Descrizione delle stanze nella casa per seminari Villa Hartungen

Le stanze da letto di Villa Hartungen sono di varia grandezza e dispongono di vari letti (singolo/doppio o più letti). Dotate di un armadio, un tavolo ed una sedia nonché di un comodino vicino al letto, hanno le pareti interamente rivestite di legno, per la maggior parte legno di cirmolo.
Le stanze dalla n. 1 alla n. 7 si trovano al primo piano di Villa Hartungen, mentre le stanze dalla n. 8 alla n. 14 sono al secondo piano. Al piano terra c’è una grande sala da pranzo/soggiorno e l’ampia cucina con forno a legna/cucina economica. Al primo piano una stube in legno di cirmolo con balcone rivolto a Sud invita al relax. La sala seminari si trova nel sottotetto. Completano l’ambiente un grande giardino a Sud ed un parcheggio (a Nord).
Villa Hartungen dispone di energia elettrica autoprodotta e di una propria fonte d’acqua che serve l’intero edificio.

Buono a sapersi…

  • è possibile portare asciugamani e lenzuola da casa oppure utilizzare quelli della struttura verso corrispettivo di euro 7,00
  • le stanze vengono pulite esclusivamente alla partenza. I prodotti per la pulizia sono comunque a disposizione per l’eventuale pulizia durante la permanenza
  • nelle stanze c’è la possibilità di lavarsi con acqua calda e fredda (tranne nelle stanze n. 5, 11 e 12)
  • su ogni piano si trova un grande bagno con 3 WC e 2 docce, mentre al piano terra ci sono 2 WC
  • un balcone passante senza pareti divisorie collega tutte le stanze dell’edificio

STANZE

Descrizione dettagliata

Stanza - Christian Morgenstern

Christian Morgenstern

Christian Morgenstern

La stanza “Christian Morgenstern” (primo piano) è orientato verso Nord-Ovest con vista sui monti e sulla vallata. Dispone di acqua calda e fredda. Il balcone è raggiungibile dal corridoio. Ogni stanza dispone di due letti singoli che possono essere utilizzati anche come letto matrimoniale. I letti singoli sono più lunghi (2 metri).

Stanza - Siegmund Freud

Sigmund Freud

Sigmund Freud

La stanza “Siegmund Freud” (primo piano) presentano un magnifico panorama sui monti e sulla valle. È dotati di acqua calda e fredda, possono essere utilizzati come stanza matrimoniale o stanza a tre o a quattro letti signoli. Di regola vengono assegnati con un letto singolo ed uno matrimoniale (tutti i letti sono più lunghi della media, 2 metri). La stanza ha inoltre accesso diretto alla terrazza ed al balcone orientati verso Sud-Ovest.

Stanza - Dr. Christoph Hartung v. Hartungen

Dr. Christoph Hartung v. Hartungen

Dr. Christoph Hartung v. Hartungen

La stanza “Dr. Christoph Hartung v. Hartungen” orientate verso Sud-Ovest con due letti singoli, che non possono essere uniti a formare un letto matrimoniale, dispone di acqua calda e fredda (lavello in legno di ciliegio). Ha la particolarità di essere adiacenti al giardino d’inverno (con divano, tavolo e sedia) e di avere un collegamento diretto con il balcone.

Stanza - Rudolf Steiner

Rudolf Steiner

Rudolf Steiner

La stanza denominata “Rudolf Steiner” è rivolta a Est con panorama sulla valle. Dispone di acqua calda e fredda. Il balcone è raggiungibile soltanto dal corridoio. I letti particolarmente grandi, di paglia o fieno sono confortevoli e favoriscono un sano riposo.
Nella stanza “Rudolf Steiner” il letto di fieno è doppio e lungo 2 metri (primo piano).

Stanza - Thomas Mann

Thomas Mann

Thomas Mann

La stanza “Thomas Mann” è  orientate verso Nord-Ovest con vista sui monti e sulla vallata. Dispone di acqua calda e fredda. Il balcone è raggiungibile dal corridoio. Ogni stanza dispone di due letti singoli che possono essere utilizzati anche come letto matrimoniale.

Stanza - Franz von Defregger

Franz von Defregger

Franz von Defregger

La stanza “Franz von Defregger” (secondo piano) presentano un magnifico panorama sui monti e sulla valle. È dotati di acqua calda e fredda, possono essere utilizzati come stanza matrimoniale o stanza a tre o a quattro letti signoli. Di regola vengono assegnati con un letto singolo ed uno matrimoniale (tutti i letti sono più lunghi della media, 2 metri). La stanza ha inoltre accesso diretto alla terrazza ed al balcone orientati verso Sud-Ovest.

Stanza - Heinrich Mann

Heinrich Mann

Heinrich Mann

La stanza “Heinrich Mann” (secondo piano) orientate verso Sud-Ovest con due letti singoli, che non possono essere uniti a formare un letto matrimoniale, dispone di acqua calda e fredda. Ha la particolarità di essere adiacenti al giardino d’inverno (con divano, tavolo e sedia) e di avere un collegamento diretto con il balcone.

Stanza - Franz Kafka

Franz Kafka

Franz Kafka

La stanza “Franz Kafka” è rivolta a Est con panorama sulla valle. Dispone di acqua calda e fredda. Il balcone è raggiungibile soltanto dal corridoio. I letti particolarmente grandi, di paglia o fieno sono confortevoli e favoriscono un sano riposo.
La stanza “Franz Kafka” (secondo piano) dispone di letti di paglia di 2,20 m di lunghezza che possono essere utilizzati come letto matrimoniale o due singoli.

Stanza n. 5

La stanza n. 5 si trova al primo piano di Villa Hartungen. Confina con il bagno e pertanto non dispone di servizi separati all’interno della stanza. Il balcone è orientato verso Sud-Ovest e si apre ad un bellissimo panorama sulle montagne, verso l’interno della valle e verso l’Ortles. Può essere sfruttata come stanza doppia o tripla.

Stanza n. 11

La stanza n. 11 (secondo piano) presentano un magnifico panorama sui monti e sulla valle. È dotati di acqua calda e fredda, possono essere utilizzati come stanza matrimoniale o stanza a tre o a cinque letti signoli. Di regola vengono assegnati con uno matrimoniale. La stanza ha inoltre accesso diretto alla terrazza ed al balcone orientati verso Sud.

Villa Hartungen – Camera in legno non trattato

Sonno ristoratore grazie alla forza della natura

Un buon sonno è un bene prezioso. Il sonno, infatti, ricarica le nostre batterie e ci aiuta a iniziare la giornata di buona lena. Solo quando la notte ci rigiriamo nel letto senza chiudere occhio sappiamo apprezzare nuovamente il dono di un sonno ristoratore.
Le camere in legno di cirmolo non trattato contribuiscono a farci trascorrere una notte distensiva. “Riposare come ai vecchi tempi” è estremamente salutare. Pochi sanno cosa significhi dormire in una camera in legno di cirmolo e quali pregi celi questo legno. In camere in legno non trattato possiamo sperimentare questa forza della natura.
Il legno naturale di cirmolo di cui sono rivestite le camere, favorisce il nostro riposo notturno a diversi livelli. Innanzitutto, è bene ricordare che il legno di cirmolo emana una temperatura gradevole e assorbe l’umidità. Dormire in una camera fresca è molto salutare. A volte vogliamo solo viziarci un po’ e accendiamo il riscaldamento pensando di fare qualcosa di buono. Invece è esattamente il contrario: è l’ambiente fresco che favorisce la nostra salute durante il sonno. In tal modo rafforziamo e stabilizziamo il nostro sistema immunitario, fattore importante soprattutto nei mesi più freddi.
Il legno di cirmolo emana anche un effetto di pace e benessere. Ma non è tutto! Anche la respirazione ne trae giovamento e migliora grazie al maggiore assorbimento di ossigeno.
Tutti questi fattori producono un sonno più profondo, più sano e distensivo. Se consideriamo che il sonno esercita un influsso di circa 33,3% sulla nostra salute, è facile comprendere come una camera e dei letti in legno non trattato siano un’oasi di energia.