Settimane della Salute in Val Ultimo

Passo dopo passo verso la natura e la salute!

La società odierna tiene in poco conto la natura dell’uomo e sembra che questi debba “funzionare” come una macchina: i sentimenti vengono messi in disparte e rinviati. Ma rinviare non è la soluzione! Siamo come un pallone “calciato” da influssi esterni: le nostre azioni inconsce vengono memorizzate nella sfera dell’inconscio. Ad esperienze dolorose il nostro inconscio reagisce con la maturazione di convinzioni che finiscono per condizionare la nostra vita. Molte di queste convinzioni sono tuttavia deleterie. Questo stile di vita disarmonico va in cerca di equilibrio e lo manifesta con reazioni patologiche.

Al più tardi in questo momento entra in gioco la nostra autoresponsabilità. In molti casi patologici cerchiamo la soluzione dal medico, ma la chiave della salute l’abbiamo nelle nostre mani e consiste, in concreto, nella consapevolezza delle nostre azioni e nell’agire con autoresponsabilità. In altre parole, noi stessi abbiamo in mano la nostra salute. Durante le settimane della salute in Val d’Ultimo scopriremo insieme come gestirla!

Programma delle settimane della salute:
otto pietre miliari sulla via verso la salute olistica

La natura ci insegna come fare: tutto dipende da noi! Salute, calma interiore e forza vitale sono già presenti in noi e sono pertanto richiamabili. Mediante tecniche e rituali semplici possiamo riportare alla superficie questi valori. Decisivo è il modo corretto di affrontare le otto pietre miliari della salute:
RESPIRAZIONE – PENSIERO – ALIMENTAZIONE – PREGHIERA/RICHIESTA – RINGRAZIAMENTO – SILENZIO – NATURA.

Durante le settimane della salute in Val d’Ultimo impareremo a interiorizzare il rapporto corretto con queste otto pietre miliari per vivere finalmente una vita sana e completa: sono queste infatti le chiavi della salute olistica!

Trovare il centro: dalla calma interiore alla salute

Le mattine saranno dedicate a entrare in sintonia con noi stessi, a raggiungere la calma! La giornata inizia con diverse tecniche e rituali di meditazione: yoga, i 5 tibetani®, meditazioni, training autogeno, digiuno, esercizi di respirazione ed altri metodi che servono soprattutto ad “arrivare al momento presente nel luogo attuale”! A questo proposito riveste un ruolo centrale la respirazione: impareremo a gestirla consapevolmente per convogliare nuova energia in ogni cellula del corpo. In tal modo il nostro organismo si rinforza, la psiche sarà più libera, la mente più lucida. Con la respirazione, l’ossigeno assunto viene trasformato in “prana”, cioè in energia vitale. Allo scopo di “raccogliere” più prana possibile ci tratterremo all’aperto, all’aria fresca, ogni volta che il tempo lo consente.

...continuare


Un ulteriore aspetto importante è il nostro proprio mondo mentale: ogni pensiero è infatti energia! Osservando e riconoscendo i pensieri, la nostra realtà affiora nella sfera cosciente permettendoci di riordinare e modificare schemi e dogmi comportamentali irrigiditi.

Un ulteriore obiettivo delle settimane della salute è individuare e modificare la nostra sub-personalità: dolore, paura, rabbia, controllo, depressione, vergogna. Tutte queste lesioni emozionali che possiamo anche definire come “dolore primordiale”, le trasferiamo nell’attuale incarnazione e sono presenti in noi sin dal momento della nascita. Ogni esperienza e ogni ricordo di queste lesioni le intensifica e di conseguenza reclamano una soluzione. Affrontandolo e intervenendo con adeguate tecniche, smascheriamo questo dolore primordiale in modo da poterlo modificare. Le settimane della salute in Val d’Ultimo offrono l’opportunità di seguire l’esposizione di tecniche e indicazioni professionali a questo proposito!

Escursioni: saliscendi al ritmo della vita

Dedicheremo i pomeriggi a relazionarci con l’ambiente e con chi vi si trova. Durante le nostre escursioni dedicheremo grande attenzione alle attrazioni culturali e naturali della valle. Percorreremo le tranquille colline boschive sopra San Pancrazio a una quota di 1500 m e giungeremo alla chiesetta di Sant’Elena, uno dei luoghi più attraenti della Val d’Ultimo. Là ci lasceremo affascinare dalla solitudine, dall’originalità del paesaggio e ci godremo la natura.

Sperimenteremo la connessione tra Madre Terra e Padre Cosmo presso i tre antichi larici di Santa Geltrude. Queste aghifoglie, tra le più antiche d’Europa, sembrano fatte apposta per il rituale dell’albero, che ci permetterà di percepire le forze della natura, dalle radici fino alla corona. Lunghe camminate intorno al lago e per la valle, ci metteranno in contatto con l’elemento “acqua”. Avvertiremo come l’acqua scorre sottoterra, percepiremo la forza che si sviluppa nella cascata. Il programma di queste escursioni comprende cure Kneipp e nuoto.

A piedi ci recheremo ad oltre 2000 m di quota, fino al limite arboreo e impareremo a camminare con attenzione e cautela. Impareremo a percepire Madre Natura e ad accogliere consapevolmente in noi l’energia di questo luogo di forza. Strada facendo incontreremo relitti di tempi antichi come la casetta presso la pietra (“Häuserl am Stein”), l’antica segheria “Lahnersäge” e il museo della Val d’Ultimo. Lungo il “Sentiero dei Masi della Val d’Ultimo” scopriremo la vita contadina di questa zona.

Cammineremo in continuo saliscendi, secondo il ritmo della vita. Gridando la nostra gioia al cielo ci arrampicheremo sulla vetta del nostro essere oppure precipiteremo nella più profonda malinconia negli abissi della nostra anima. Tutto questo lo sperimenteremo durante la “Settimana della salute in Val d’Ultimo”!

Alloggio – Refugium Villa Hartungen

Durante le settimane della salute alloggerete in un edificio ricco di storia: la Villa Hartungen a San Niccolò, che deve il suo nome al Dott. Christoph Hartung von Hartungen, un medico austriaco che nei secoli XIX e XX attirò nell’angolo più remoto della Val d’Ultimo personaggi famosi e l’aristocrazia dell’epoca per le sue cure con l’acqua.

Tutte le settimane della salute possono essere impiegate anche per seguire il digiuno curativo. Sarò lieta di accompagnarvi attraverso il vostro periodo di digiuno.

Luogo delle sedute: Villa Hartungen, la casa della salute naturale

Gli asciugamani e la biancheria da letto si possono portare da casa oppure noleggiare per € 5,00 (cambio ogni cinque giorni).

mostra_meno

SETTIMANE DELLA SALUTE - PACCHETTI


Il periodo è selezionabile individualmente da maggio a ottobre.
Con tutti i pacchetti c’è la possibilità di partecipare solo a ore!
Vitto e alloggio in casa, inclusi nel prezzo.

Informazioni aggiuntive

Ogni partecipante ha la possibilità di sostenere e accompagnare il proprio sviluppo personale attraverso trattamenti individuali.

Quando il tempo è bello, tutte le meditazioni e le tecniche si svolgono all’aperto. I partecipanti possono decidere da soli a quali esercizi ed escursioni vogliono partecipare o fare escursioni. Sono previste anche escursioni di una giornata intera due volte alla settimana. Se necessario, il programma sarà sostenuto da relatori locali. In caso di maltempo, un programma alternativo è riservato al relatore.

Da portare:

Zaino, scarponi da trekking, cappello/occhiali da sole, protezione antipioggia/ombrello, vestiti comodi e caldi, costumi da bagno, thermos a prova di rottura (1-2 litri), bottiglia di acqua calda e piccolo asciugamano di lino per avvolgere, tappetino, termoretraibile, strumento musicale se disponibile.

FORMULARIO D’ISCRIZIONE